Insalata Thailandese

Quantità: 5 porzioni
Tempo di preparazione: 20 minuti

L’idea di questa insalata è nata quando ci mancavano i sapori caldi e vibranti della Thailandia nel freddo invernale Piemontese.
La ricetta qui si basa principalmente su cavolfiori di vari colori che si trovano facilmente nei mercati dei contadini. Tuttavia, utilizzare un solo tipo di cavolfiore o anche sostituirlo con altre verdure invernali croccanti come il cavolo rapa o il cavolo, darebbe lo stesso risultato delizioso.

Ingredienti

Checkbox Title









Checkbox Title

Preparazione

  1. Taglia il cavolfiore o altre verdure croccanti a scelta, a pezzetti piccoli e mettili in una ciotola media.
  2. Usa un pelapatate per sbucciare prima le carote e poi continua con il pelapatate per creare strisce di carota. Se hai un pelapatate tailandese puoi usarlo anche per creare strisce ancora più sottili. Aggiungi le strisce nella ciotola.
  3. Tagli i pomodorini in quarti e aggiungili pure nell’insalata.
  4. Affetta finemente il pezzetto di peperoncino fresco e aggiungilo all’insalata, in alternativa puoi aggiungere un po’ di scaglie di peperoncino essiccato. La quantità dipende dalla tua amicizia con il piccante.
  5. Aggiungi all’insalata le erbe fresche tritate finemente, il succo di limone, l’olio di sesamo, il dolcificante e la salsa di soia/tamari e mescola bene. Il mescolamento aiuta le verdure ad assorbire i sapori, quindi ogni boccone sarebbe ricco di sapore.
  6. Prima di servire, cospargi le arachidi o gli anacardi sopra l’insalata per quella croccantezza in più.
Buon appetito🥗

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *